Scegliere il gioiello giusto per ogni cerimonia

Un gioiello è a pieno titolo un elemento chiave del look femminile, che va abbinato con sapienza e gusto all’abito, alle scarpe e alla borsa che si è scelto di indossare.

I gioielli possono rappresentare altresì un valido alleato per sottolineare o, al contrario, mascherare, caratteristiche particolari o dettagli del vostro corpo. Anche il trucco deve essere un elemento da tenere presente nel selezionare un gioiello da portare al collo o al polso: giochi contrastanti di colori o, viceversa, richiami di tonalità simili possono essere scelte vincenti per il proprio look.

Vediamo alcuni suggerimenti sui gioielli da indossare, in base alle occasioni mondane o alle cerimonie a cui si partecipa; prima però vi diamo alcuni consigli generali, validi per ogni occasione:

una regola sempre attuale da non dimenticare è quella di scegliere un gioiello più appariscente con abiti a tinta unita e di taglio semplice; con abiti dai forti ed accesi colori o dalle forme più elaborate vale invece il contrario, stemperare con gioielli semplici e poco elaborati.

Gioielli d’oro sono più apprezzabili se indossati da donne con carnagione ambrata o abbronzata, che permette all’oro di risaltare e donare lucentezza. Donne con pelle più chiara o dai capelli biondi devono privilegiare le pietre colorate, l’acciaio o al limite l’argento.

CENA DI LAVORO/MEETING

Una riunione di lavoro, un incontro con clienti importanti o una cena con la direzione della propria azienda richiedono un abbigliamento dai toni soft o neutri quali il grigioperla o il nero. In questi casi, un gioiello con pietre dal colore acceso donerà un tocco di vivacità e brillantezza, creando un piacevole effetto contrasto con la formalità dell’abbigliamento. Anche con tailleur e camicia, tipicamente bianca in queste occasioni, una collana di media lunghezza composta da una o più pietre colorate può risultare una scelta di gusto vincente ed elegante.
Se avete scelto di indossare un classico pullover nero, potete abbinare un pendente o un bracciale dallo stile minimalista, con una pietra di colore chiaro, per ottenere un risultato di forte impatto visivo.

Acquistalo cliccando qui

 

MATRIMONIO

Nel giorno più bello per una donna, quello del matrimonio, i gioielli non dovrebbero mai rubare la scena al soggetto principale, ossia la sposa, con il suo abito bianco e le sue scarpe. Il gioiello principe in questa occasione è la fede, pertanto tutti gli altri accessori devono essere di contorno ed improntati alla sobrietà.

Il filo di perle, nella sua semplicità, rimane una delle scelte migliori che si possano fare nel giorno delle nozze, donando raffinatezza e austerità alla sposa. Vi consigliamo anche gioielli con piccoli diamanti o, in alternativa, pietre con tonalità sfumate e poco appariscenti, come ad esempio l’acquamarina. Da evitare assolutamente la parure composta da orecchini, bracciale e collana ed anche l’orologio.

Per quanto ovvio possa apparire, un pendente con una pietra di una tonalità di colore troppo accesa rischia di contrastare troppo con il bianco dell’abito, creando un effetto spiacevole. La stessa considerazione vale per gli orecchini e i bracciali, che si devono integrare con il vestito e l’acconciatura della sposa; da preferire orecchini a pendente nel caso di capelli lunghi e sciolti, da privilegiare, al contrario, orecchini di pietre dai toni soffusi o perle se i capelli della sposa sono corti o raccolti.

Nel caso invece fossimo semplici invitate al matrimonio? In questa evenienza, la regola d’oro da rispettare è facile: mai esagerare con gioielli troppo appariscenti o tali da rubare la scena alla sposa, la vera protagonista dell’evento! Specialmente nell’evenienza in cui siate la testimone di nozze, collane o orecchini eccessivamente vistosi rischiano addirittura di rovinare le foto ricordo della sposa.
Se la vostra scelta è ricaduta su un abito lungo e scuro, la collana deve essere brillante; al contrario, con un vestito più corto, ma allo stesso tempo elegante, si può pensare di indossare solamente un paio di orecchini raffinati.

 

Acquistali cliccando qui

 

 

BATTESIMO/COMUNIONE/ALTRA CERIMONIA

Se in occasione di un matrimonio il must era prediligere gioielli di una certa importanza e quindi anche con un costo non trascurabile, per le cerimonie quali comunioni, battesimi, cresime possiamo trovare soluzioni più a portata di tutte le tasche. Inoltre, le regole in materia di abbigliamento sono meno vincolanti rispetto a quelle previste ad un matrimonio, permettendoci di dar sfogo alla nostra fantasia anche con gioielli ed accessori! Per valorizzare un fisico longilineo e slanciato si può pensare ad una collana lunga con medaglione o ciondolo finale; viceversa, se il tuo fisico è più in carne oppure non sei particolarmente alta, indossare ingombranti bracciali o collane fascianti ed eccessivamente appariscenti potrebbe creare un effetto non gradevole.
Se abbiamo optato per un vestito con inserti e applicazioni elaborate e dai colori forti, è opportuno non aggiungere accessori troppo lavorati e luccicanti, perché si andrebbe a creare un effetto kitsch e pesante alla vista.